vendere su amazon l | Forlani Studio

VENDERE SU AMAZON: un’opportunità nella pandemia3 min read

Anno nuovo, vita nuova. Mai come nel 2021, il sorgere di questo nuovo anno vuole lasciare alle spalle i fatti tribolati che hanno coinvolto il mondo intero nel 2020.

Il Covid ha sconvolto le nostre vite, ha limitato i nostri spostamenti, ha reinterpretato le relazioni sociali, ha cambiato le nostre abitudini di vita e anche di acquisto.

Come la Pandemia ha cambiato i nostri acquisti

Gli acquisti on-line hanno indubbiamente subito un importante incremento, e Amazon, la piattaforma di riferimento per gli acquisti on-line, proprio durante la Pandemia, fra Aprile e Giugno ha venduto il 57% di articoli in più rispetto all’anno precedente.

Inoltre, il Black Friday, il Cyber Monday e le festività natalizie, hanno fatto registrare ai brand che vendono su Amazon un + 60% rispetto all’anno precedente

Possiamo dire che vendere su Amazon, ha contribuito più che mai a salvare i fatturati in questo 2020 minacciato da chiusure di attività e saracinesche abbassate.

Cosa abbiamo acquistato su Amazon?

Le ricerche su Amazon finalizzate all’acquisto, nei primi mesi dell’anno sono state caratterizzati da beni legati alla pandemia: mascherine, gel igienizzante mani, guanti monouso, saturimetro e termometro hanno occupato i primi posti in classifica. Un ritorno di ricerca per le mascherine da comprare su Amazon si è verificato ad Ottobre/Novembre in corrispondenza con la seconda ondata.

Una voce costante di ricerca su Amazon è quella relativa alle “cuffie”, legate alla crescita dello smartworking e della DAD.

Da Giugno ad Agosto, con il bonus del Governo, la ricerca di monopattini elettrici è schizzata al quarto posto, mentre al primo posto si posiziona la voce “piscina” … forse nell’incertezza di non poter fare le vacanze al mare.

Anche attrezzi per mantenersi in forma, data la chiusura delle palestre, sono stati ricercati su Amazon: tapis roulant, tappetino fitness, elastici fitness.

La voglia di ritornare alla normalità buttandoci tutto alle spalle la si percepisce anche dalle ricerche degli ultimi due mesi dell’anno: albero di Natale, decorazioni natalizie, luci di Natale, calendario avvento, regali di Natale hanno fatto la comparsa fra i primi posti di ricerche in Amazon.

Gli articoli tecnologici sono mediamente ricercati per tutto l’anno: smartphone, smartwatch, Alexa, Xiaomi, Tablet, PS5 sono le voci perennemente nella top ten.

Amazon e ancora Amazon

Nata da un’idea vincente di Jeff Bezos nel lontano 1994, nel tempo la piattaforma e-commerce ha ottenuti risultati straordinari e oggi, ha reso Bezos l’uomo più ricco al mondo (con un patrimonio di circa 160 miliardi di dollari).

L’ascesa devastante di Amazon ha portato a capitalizzare ben 1000 miliardi di dollari nel settembre 2018: 10 anni prima il suo valore era solo di 38 miliardi di dollari.

Si è pronti a scommettere che fra Amazon e Apple (altro brand che ha raggiunto quota mille miliardi qualche mese prima) sarà Amazon a raggiungere per prima quota 2000 miliardi, perché la diversificazione del business potrebbe essere la sua carta vincente. In Italia negli ultimi anni ha subito una forte impennata e probabilmente continuerà il trend di crescita anche nei prossimi tempi. Vendere su Amazon, quindi può essere anche la carta vincente per molte piccole realtà che vogliono abbattere i confini del loro business.

Cosa abbiamo ricercato invece su Google?

In un altro articolo abbiamo invece trattato di quali siano state le parole più ricercate in Google nel 2020

Per restare aggiornato e non perderti neanche un articolo, seguici sulla nostra pagina Facebook ,  LinkedIn e Instagram.

Articoli Correlati
mm
Forlani Studio

In più di trent’anni di “onorato” servizio, molte aziende hanno scelto i servizi di Marketing, Comunicazione e Web targati Forlani Studio. L’esperienza ci ha insegnato che la ricerca di nuove forme di comunicazione non si deve mai fermare: per questo il mix dei servizi professionali che siamo in grado di offrire fa di noi il partner ideale per le medie e piccole aziende che vogliono diventare grandi.